Progetto

Accademie Eventuali I – 2012

Un laboratorio concepito per essere da stimolo alla creatività dei giovani talenti, diretto dagli artisti ospiti Giovanni Anceschi e Luca Trevisani, che hanno suggerito un tema in sintonia con gli eventi di Live Arts Week di Bologna

La prima edizione di Accademie Eventuali, dal titolo Ambienti plurali, partiture somatiche e frutta di stagione, ha coinciso con la manifestazione Live Arts Week di Bologna. Giovanni Anceschi e Luca Trevisani sono stati i due artisti italiani a guidare il laboratorio della durata di dieci giorni, che ha visto la partecipazione di dieci studenti: Marco Bonaccolto, Fabio Caccuri, Valentino Campisi, Giovanni Copelli, Jaya Cozzani, Rada Kozeli, Tiziano Rossano Maineri, Simone Massafra, Namsal Siedlecki, Valeria Talamonti. Il tema del laboratorio ben si legava al contesto urbano, allo spazio museale e agli eventi culturali che si svolgevano a Bologna in quei giorni. Al termine del laboratorio si √® tenuta un’esposizione che ha raccontato, documentato, e messo in luce l’esperienza tra gli artisti e gli allievi.

Informazioni

Titolo

Ambienti plurali, partiture somatiche e frutta di stagione

Quando

16-26 aprile 2012